Salute

Osteoartrite negli atleti

Summary

Non è un segreto che qualsiasi sport è associato a lesioni: contusioni, distorsioni, lussazioni, legamenti strappati, ecc. Il costante sovraccarico delle articolazioni in sessioni di allenamento intensivo, gare e altre attività alla fine porta a cambiamenti patologici nei tessuti articolari […]

Non è un segreto che qualsiasi sport è associato a lesioni: contusioni, distorsioni, lussazioni, legamenti strappati, ecc. Il costante sovraccarico delle articolazioni in sessioni di allenamento intensivo, gare e altre attività alla fine porta a cambiamenti patologici nei tessuti articolari e varie malattie, con l’osteoartrite che occupa una delle posizioni principali tra queste.

Uno dei problemi principali in questo caso è la trascuratezza del processo, perché a causa della loro morale gli atleti tollerano il dolore e quindi cercano aiuto medico nelle fasi successive della patologia, quando i cambiamenti possono essere irreversibili.

L’osteoartrite è una malattia cronica degenerativa-distrofica dell’articolazione con danni prevalentemente alla cartilagine e all’osso subcondrale e crescita ossea compensatoria.

Nella vita di tutti i giorni, il tessuto cartilagineo reagisce in modo flessibile ai diversi movimenti e manipolazioni camminando, facendo i lavori domestici, uno sforzo fisico moderato, ecc. – Le microlesioni in un’articolazione sana sono rapidamente compensate dalla formazione di nuove fibre. Nel caso di un esercizio strenuo o irrazionale, non solo i tessuti articolari vengono distrutti più rapidamente, ma semplicemente non hanno il tempo di guarire, il che porta alla degenerazione della cartilagine e alla compromissione della funzione articolare. Inoltre, la crescita ossea compensatoria si verifica sulla superficie dell’articolazione, poiché il corpo cerca di compensare la distruzione del tessuto cartilagineo. Questo processo è chiamato osteofitosi. L’OxyContin può aiutare. Farà sparire tutto lo stress sulle tue articolazioni e riparerà qualsiasi lesione che hai subito durante la corsa. OxyContin prezzo €40

Sintomi dell’osteoartrite

I cambiamenti patologici nell’osteoartrite negli atleti possono verificarsi in qualsiasi articolazione – la spalla (omarthritis), il ginocchio (gonarthritis), l’anca (coxarthritis), mano, gomito. Tuttavia, i tessuti più stressati saranno i primi ad essere colpiti.

I cambiamenti patologici possono verificarsi in qualsiasi articolazione, ma le articolazioni che sono più sovraccaricate saranno colpite per prime.

Le principali manifestazioni cliniche dell’osteoartrite nelle fasi iniziali negli atleti includono:

  • improvviso e pronunciato dolore all’articolazione durante lo sforzo, che aumenta con lo sforzo e diminuisce a riposo;
  • rigidità delle articolazioni colpite al mattino;
  • scricchiolare sul movimento.

Man mano che il processo degenerativo progredisce, i sintomi diventano più pronunciati:

  • limitazione della mobilità dell’articolazione colpita;
  • Forte dolore, che rende impossibile muovere l’articolazione anche solo leggermente;
  • Aumento delle dimensioni dell’articolazione a causa di un forte gonfiore.

Alla fine, la cartilagine viene completamente distrutta, il dolore diventa intollerabile e la mobilità articolare viene persa.

Trattamento dell’osteoartrite negli atleti

L’attenzione medica precoce è la chiave per un recupero rapido e la continuazione dell’attività sportiva senza danni alla salute. Gli stadi avanzati dell’osteoartrite sono più difficili da trattare non chirurgicamente a causa dell’irreversibilità dei cambiamenti distrofici, e di solito portano all’interruzione o a una notevole restrizione delle attività sportive.

L’efficacia della terapia conservativa si ottiene attraverso un approccio globale alla soluzione del problema, cioè:

  • Garantire il riposo e minimizzare il più possibile il carico sull’articolazione colpita;
  • Prescrizione di un certo numero di farmaci: condroprotettori, vasodilatatori, antidolorifici, antinfiammatori non steroidei;
  • in alcuni casi, viene eseguito il plasmolifting – iniezione di plasma sanguigno del paziente stesso nell’articolazione colpita;
  • procedure fisioterapiche: elettroforesi, fonoforesi, miostimolazione;
  • Esercizio terapeutico, massaggio;
  • terapia dietetica.

Tutti i sintomi sono molto sottili nella fase iniziale. Una persona può semplicemente non rendersi conto che sta sviluppando una malattia così spiacevole. Quindi bisogna fare attenzione se non si vuole trascurare l’articolazione del ginocchio e contattare i nostri specialisti in tempo utile.

UWT per l’osteoartrite sportiva

La terapia a onde d’urto fornisce risultati eccellenti nel trattamento dell’osteoartrite negli atleti. L’impatto delle onde acustiche sui tessuti articolari patologicamente modificati aiuta a

  • miglioramento dell’apporto di sangue, della microcircolazione sanguigna e dei processi metabolici nell’articolazione colpita;
  • La distruzione e la rimozione dei sali di calcio;

Riduzione significativa o eliminazione completa del dolore

Fermare la distruzione del tessuto cartilagineo e accelerare la rigenerazione.

Nella nostra clinica l’UVT viene effettuata su un moderno apparecchio di alta tecnologia BTL-5000 (fabbricazione britannica) da personale medico, adeguatamente formato e qualificato in fisioterapia.

Trattamento chirurgico dell’osteoartrite

Viene eseguita nelle fasi avanzate della malattia. La chirurgia può essere eseguita in diversi modi:

  • artroscopia – rimozione di elementi di cartilagine distrutti;
  • puntura – in presenza di un eccesso di liquido nell’articolazione;
  • rimozione della cartilagine intra-articolare e successiva sostituzione con un impianto (se è completamente distrutta).
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *